Il mio Pensiero

Se non puoi capire uno sguardo, non puoi capire una lunga spiegazione!

Oggi mi hanno spiegato che è in pieno svolgimento a Roma, nel mondo dei B&B, una vera battaglia dei prezzi. Battaglia? Cioè IO contro un altro a colpi di “soldi” ? Ma che schifo !
Ma scegliere un Bed & Breakfast è una cosa seria. La vostra vita è una cosa seria. Le vostre serate con la compagna/o che avete scelto sono una cosa seria. Ma che accidente di mondo è mai questo dove IO devo scendere in battaglia per ospitarti nella mia casa ? Ospitarti ! L’ospitalità è una cosa seria . Nella mia casa esiste la mia ENERGIA, vivono le mie passioni, i miei successi e le mie delusioni, qui ho pianto, ho riso, ho amato, amo, scrivo il mio teatro e tutto questo è una cosa seria. I miei ospiti respirano tutto questo e lo portano con loro nella loro vita. Continua a leggere…

Vorrei non perdere la testa

Mio dio forse sto perdendo la testa ? Stiamo perdendo tutti la testa? Ma la testa risiede nella testa? Molti sostengono che risieda anche nella pancia, e da tanto tempo; se così fosse  quella zucca piena di peli potrebbe rimpicciolirsi sempre di più fino a sparire? Mi guardo attorno, per strada, e noto che già parecchie persone sono già avanti e si stanno allenando pensando di non essere viste, ed invece io le vedo. I senzatesta ! Sono fresco ed impressionato ma lentamente ci farò l’abitudine e nei miei pensieri tante cose ora si aggiustano. Meno male, pensavo di essere  io lo strano. No, no, tutto  in ordine. In questo momento sto camminando per la mia stanza e provo a colpire con le pareti la mia testa, la testa testa per capirci, quella coi peli, e ogni colpo mi riporta alla mia infanzia e vedo tante teste attorno a me che sorridono e fanno strane facce  con smorfia e considero che nulla è cambiato dopo tanti anni. Sono ancora circondato da tante persone che  mi sorridono e fanno strane smorfie. A quando cadrà definitivamente la testa?  Con il viva voce la pancia sente e con le dita si possono comunque usare gli I-phone o gli smartphone, e allora !